Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

PARTNER

Multimedia Informazione per le attività formative e istituzionali organizzate in proprio e in collaborazione con Enti Pubblici e Privati ha gestito e gestisce rapporti di partnership con le maggiori realtà italiane nel settore dell'editoria, del giornalismo e della comunicazione, tra cui:

RAI

Rai Radiotelevisione italiana

 

 

 

Scheda Informativa

Rai Radiotelevisione italiana

La RAI - Radiotelevisione Italiana è la società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo; realizza canali televisivi, radiofonici, satellitari, su piattaforma digitale terrestre.

La storia
È il 3 gennaio del 1954 quando ha inizio il regolare servizio di televisione e la Rai appare sul piccolo schermo con il suo primo canale. Alla fine del '54 la televisione raggiunge il 58% della popolazione (nel 1961 raggiungerà il 97% degli italiani). Le trasmissioni radiofoniche, invece, sono diffuse ormai regolarmente dai primi anni '20 con tre reti nazionali: il Primo, il Secondo e il Terzo Programma.

Nei primi dieci anni di vita gli abbonamenti crescono costantemente: dai 24.000 del '54 a oltre 6 milioni nel 1965. In ogni casa e ritrovo pubblico si raccoglie tutto il vicinato per vedere la Tv.

La televisione, come Servizio Pubblico, viene pensata non solo come occasione di intrattenimento ma anche come strumento di educazione e informazione: si pensa che il mezzo televisivo possa aiutare a combattere il diffuso analfabetismo. In tal senso contribuisce a creare una lingua nazionale molto più di quanto sia stata in grado di fare la scuola.

Inizialmente i programmi durano quasi quattro ore, la pubblicità non esiste. Le trasmissioni iniziano alle 17.30 con La Tv dei ragazzi, s'interrompono per riprendere con il telegiornale alle 20.45 e durano sino alle 23.00.

Nel 1957 una prima svolta: viene introdotta la pubblicità con Carosello, programma simbolo nel quale lo spettacolo prevale sullo spot. Dopo Carosello i bambini e i ragazzi vanno a letto.

La Tv è resa presto popolare dall'intrattenimento, ma l'informazione rimane la vetta d'eccellenza della Rai: oltre il 70% dei telespettatori segue il telegiornale. Gli sport più amati sono il ciclismo e il calcio, puntualmente illustrati da Rai.

Sul finire del decennio si affermano i sistemi di registrazione. La Tv non è più ancorata alla diretta ma può registrare, conservare e riproporre.

Nel 1962 vede la luce anche il secondo canale televisivo, per la prima volta la Tv italiana si collega via satellite con l'America e pochi mesi dopo iniziano le prime sperimentazioni per le trasmissioni a colori che avranno un avvio ufficiale solo nella seconda metà degli anni '70. Sempre nella seconda metà degli anni '70 esordiscono anche le trasmissioni regionali e il giornalista conduttore sostituisce il lettore del telegiornale.

Nel 1979 viene inaugurata la Terze rete Tv a diffusione sia nazionale che regionale e le prime reti locali commerciali fanno la loro comparsa nel panorama televisivo italiano.

Gli anni '80 vedono l'avvio sperimentale del Televideo, della sottotitolazione per i non udenti e della rilevazione degli ascolti dall'Auditel. Sono anche gli anni in cui fanno il loro ingresso sul mercato le emittenti commerciali nazionali.

A febbraio del '96 la Rai fa il suo ingresso ufficiale nella rete inaugurando il sito www.rai.it e a fine '97 lancia i primi tre canali tematici digitali via satellite, la cui sperimentazione era stata avviata all'inizio del '90.

A fine 2003 il CdA della Rai approva la costituzione dell'Associazione italiana per lo sviluppo del digitale terrestre e a gennaio 2004 la Rai lancia la sua prima offerta sulla nuova piattaforma dando il via a una nuova era per lo sviluppo del mercato televisivo italiano.

A partire dal 31 luglio 2009, Tivù Srl - società costituita insieme a Mediaset e Telecom Italia Media in data 24 settembre 2008 - lancia la piattaforma satellitare gratuita Tivù Sat che replica l’offerta televisiva gratuita in digitale terrestre.

Stage e Tirocini

Rai Radiotelevisione italiana

Multimedia Informazione, dal 22/09/2011 al 15/04/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Rai.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa Rai, Rai Educational, Rai Movie, Rai Tre e Rai Fiction.

 

SNCCI

Sindacato Nazionale Critici Cinematografici

 

 

Scheda Informativa

Sindacato Nazionale Critici Cinematografici

Fondato nel maggio del 1971, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) è, di fatto, un’associazione culturale i cui scopi, com’è indicato nell’art. 2 dello Statuto, sono i seguenti:

- valorizzare la funzione culturale della critica cinematografica;
- tutelare la dignità professionale e gli interessi culturali della categoria,
- sostenere, contro ogni forma di condizionamento, la libertà di informazione e di espressione e l’integrità delle opere cinematografiche in qualsiasi modo diffuse;
- favorire le iniziative che contribuiscono allo sviluppo e alla diffusione dei valori culturali e civili del cinema;
- promuovere rapporti di collaborazione con le organizzazioni straniere similari, enti, associazioni, manifestazioni, iniziative che in Italia e all’estero perseguano fini analoghi;
- partecipare a tutte le iniziative legislative ed extralegislative le cui finalità non contrastino con quanto previsto dal presente Statuto;
- garantire una presenza attiva in tutte le sedi istituzionali ove si elabora la politica cinematografica per indirizzarla a finalità culturali.

Al Sindacato è iscritta la quasi totalità dei critici cinematografici italiani. Per diventare socio del Sindacato occorre dimostrare di aver effettuato attività di critica cinematografica (in qualsiasi sede) negli ultimi due anni a far data dalla domanda di iscrizione.

Il SNCCI, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività culturali, svolge annualmente una serie di attività, alcune a carattere continuativo. Tra queste ultime, le principali sono la pubblicazione delle rivista trimestrale Cinecritica e, in collaborazione con la Biennale di Venezia, l’organizzazione della Settimana Internazionale della Critica (SIC) che si svolge nell’ambito della “Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica”. Il Sindacato, inoltre, promuove e organizza ogni anno, in diverse città italiane, almeno sei “Incontri” che consistono in convegni o tavole rotonde dove, assieme alle altre categorie cinematografiche, vengono discusse questioni di ordine culturale o di politica cinematografica legate all’attualità.

 

 

ANAD Silvio d'Amico

Accademia Nazionale d'Arte drammatica "Silvio d'Amico"

 

 

 

 

 

 

 

Scheda Informativa

Accademia Nazionale d'Arte drammatica "Silvio d'Amico"

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica è stata fondata nell’anno 1936 dal più grande teorico teatrale italiano, il critico e scrittore Silvio d’Amico, amico di Pirandello e Copeau e a lui è stata intitolata dopo la sua morte.

Fa parte dell’Alta Formazione Artistica e Musicale, di livello Universitario, come unico Istituto del settore per la formazione di Attori e Registi di teatro. E’ finanziata congiuntamente dal MIUR (Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca) e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
La sua attività formativa e culturale è stata ed è centrale in Italia sia per la trasmissione del patrimonio teatrale tradizionale che per il suo rinnovamento attraverso la sperimentazione e la ricerca.
Sono patrimonio storico dell’Accademia i metodi di indagine critica, di ricerca e di pedagogia dell’attore e del regista di Silvio d’Amico, Orazio Costa e Marisa Fabbri, il cui magistero continua attraverso successori formati alla loro scuola.
L’Accademia sin dalla fondazione pratica l’ammissione programmata degli allievi, con riferimento alle sue capacità strutturali e all’assorbimento professionale, secondo i principi dell’eccellenza.
L’Accademia si confronta costantemente con il mondo del teatro e della cultura attraverso l’attività di spettacolo e attraverso attività di studio, di ricerca, di formazione e di promozione culturale in Italia e all’estero.

Il Direttore dell’Accademia è il regista teatrale Lorenzo Salveti.

 

 

AGIS ANEC LAZIO

AGIS-ANEC-LAZIO

 

Scheda Informativa

AGIS-ANEC-LAZIO

L’ANEC Lazio è l’associazione di categoria dell’esercizio cinematografico regionale, delegazione territoriale dell’Associazione Nazionale Esercenti Cinema (ANEC), che a sua volta fa parte dell’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS).
L’ ANEC Lazio, nata nel 1954, è la sezione regionale col maggior numero di cinema (circa 140), schermi (circa 400) e spettatori annui (circa 11 milioni).

Il compito principale dell’ANEC Lazio è rappresentare gli esercenti cinema della regione nei confronti delle Istituzioni, del Governo centrale, dei Ministeri competenti e degli Enti Locali, delle altre associazioni imprenditoriali e sindacali. L’Associazione si propone di tutelare gli interessi dell’esercizio cinematografico sia per il singolo imprenditore, che per la categoria nel suo complesso.

Oltre agli innumerevoli adempimenti istituzionali, negli ultimi anni, ANEC Lazio ha esteso le sue attività di promozione della cultura cinematografica rivolta al pubblico con progetti di notevole spessore artistico e organizzativo come I Grandi Festival, Notti di Cinema, Festa nei Cinema, Cinemacittà, Cinema e Scuola, Cinemiamoci in Provincia, e iniziative promozionali come CinCinCinema e VogliadiCinema.

La sede è a Roma, in via Vicenza 5

Per info ulteriori: www.agisanec.lazio.it

Stage e Tirocini

AGIS-ANEC-LAZIO

Multimedia Informazione, dal 13/04/2011 al 01/09/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa dell’Agis Anec Lazio agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

 

 

Fondazione Musica per Roma

Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco della Musica

Scheda Informativa



Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco della Musica

Fondazione Musica per Roma nasce il 19 luglio 2004, cambiando la ragione sociale originaria di Società per azioni con la quale venne istituita nel 1999. Giuridicamente si tratta della prima grande trasformazione di una Spa in Fondazione consentita dalla riforma del nuovo diritto societario.
I soci fondatori sono il Comune di Roma, che ha conferito in concessione d’uso per 99 anni l’immobile Auditorium alla Fondazione, la Camera di Commercio, la Provincia di Roma e la Regione Lazio.
Dalla data di inaugurazione, 21 dicembre 2002, l’Auditorium Parco della Musica è una consolidata realtà nel panorama della vita culturale della città di Roma e del Paese con un’affermazione sia sul piano della qualità dell’offerta, che della quantità di pubblico coinvolto.
Ogni anno più di un milione di persone, tra spettatori e partecipanti alle varie iniziative, ha visitato il complesso gestito dalla Fondazione Musica per Roma. La capacità di autofinanziamento della struttura supera ormai il 65% del bilancio complessivo. A questo proposito ricordiamo che sempre più l’Auditorium si propone come centro di iniziativa polivalente e qui finalmente ha trovato “casa” l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. I suoi concerti di musica sinfonica e cameristica si intrecciano con la programmazione musicale più varia, jazz, pop, rock, world..., con le prime cinematografiche, con le rappresentazioni teatrali, con le mostre d’arte, con le performance letterarie. Sono appuntamenti ormai tradizionali i festival e le rassegne, mentre sempre più spesso le nostre sale ospitano sfilate di moda, congressi, convegni, incontri di tipo istituzionale.
Attraverso queste attività di promozione culturale l’Auditorium Parco della Musica costituisce un volano inesauribile per un progetto di rilancio e riqualificazione della città, progetto che passa non solo sul terreno dell’urbanistica, della viabilità, dei trasporti o del welfare locale, ma, per ciò che più ci interessa in questa sede, soprattutto sul versante delle iniziative e delle strutture culturali, ambito nel quale Roma ha compiuto negli ultimi anni un enorme balzo in avanti, collocandosi a livello delle più importanti capitali europee.
L’Auditorium può sempre più essere definito secondo l’espressione di Renzo Piano, una vera “fabbrica di cultura”

Indirizzo: Viale Pietro De Coubertin, 30, 00196 Roma
Per ulteriori info: http://www.auditorium.com/it

Stage e Tirocini



Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco della Musica

Multimedia Informazione, convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizzerà e coordinerà le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Fondazione Musica per Roma.

 

Huffington Post



L'Huffington Post - Gruppo Espresso




Scheda Informativa



L'Huffington Post - Gruppo Espresso

Fondazione Musica per Roma nasce il 19 luglio 2004, cambiando la ragione sociale originaria di Società per azioni con la quale venne istituita nel 1999. Giuridicamente si tratta della prima grande trasformazione di una Spa in Fondazione consentita dalla riforma del nuovo diritto societario.
I soci fondatori sono il Comune di Roma, che ha conferito in concessione d’uso per 99 anni l’immobile Auditorium alla Fondazione, la Camera di Commercio, la Provincia di Roma e la Regione Lazio.
Dalla data di inaugurazione, 21 dicembre 2002, l’Auditorium Parco della Musica è una consolidata realtà nel panorama della vita culturale della città di Roma e del Paese con un’affermazione sia sul piano della qualità dell’offerta, che della quantità di pubblico coinvolto.
Ogni anno più di un milione di persone, tra spettatori e partecipanti alle varie iniziative, ha visitato il complesso gestito dalla Fondazione Musica per Roma. La capacità di autofinanziamento della struttura supera ormai il 65% del bilancio complessivo. A questo proposito ricordiamo che sempre più l’Auditorium si propone come centro di iniziativa polivalente e qui finalmente ha trovato “casa” l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. I suoi concerti di musica sinfonica e cameristica si intrecciano con la programmazione musicale più varia, jazz, pop, rock, world..., con le prime cinematografiche, con le rappresentazioni teatrali, con le mostre d’arte, con le performance letterarie. Sono appuntamenti ormai tradizionali i festival e le rassegne, mentre sempre più spesso le nostre sale ospitano sfilate di moda, congressi, convegni, incontri di tipo istituzionale.
Attraverso queste attività di promozione culturale l’Auditorium Parco della Musica costituisce un volano inesauribile per un progetto di rilancio e riqualificazione della città, progetto che passa non solo sul terreno dell’urbanistica, della viabilità, dei trasporti o del welfare locale, ma, per ciò che più ci interessa in questa sede, soprattutto sul versante delle iniziative e delle strutture culturali, ambito nel quale Roma ha compiuto negli ultimi anni un enorme balzo in avanti, collocandosi a livello delle più importanti capitali europee.
L’Auditorium può sempre più essere definito secondo l’espressione di Renzo Piano, una vera “fabbrica di cultura” .

Stage e Tirocini

L'Huffington Post - Gruppo Espresso

Multimedia Informazione, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso la redazione dell'Huffington Post agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.



Casa del Cinema

Casa del Cinema

 

Scheda Informativa

Casa del Cinema

All'interno della storica Casina delle Rose, una delle aree più belle di Villa Borghese, l'edificio della Casa del Cinema - completamente restaurato - si sviluppa su una superficie di 2.500 metri quadrati. Il cuore della struttura ospita una sala cinematografica d'eccellenza, la sala Deluxe, che non solo è dotata dei più moderni sistemi di proiezione e del suono, ma anche di apparecchiature di ultima generazione per la videoproiezione in alta definizione digitale, collegabili ad un sistema satellitare.

La Casa del Cinema è un luogo di aggregazione e di scambio e la sala Kodak, attrezzata per videoproiezioni su grande schermo, ospita convegni, dibattiti e presentazioni di libri.
Sono presenti inoltre due sale espositive dedicate a due grandi sceneggiatori, Sergio Amidei e Cesare Zavattini , uno shopping center specializzato in DVD e una libreria specializzata in libri sul cinema e lo spettacolo, un'accogliente caffetteria - ristorante denominata Cinecaffè Casina delle Rose.
La programmazione giornaliera prevede appuntamenti fissi nella settimana: proiezione di film e documentari, incontri con registi, sceneggiatori e attori, omaggi a personalità del cinema e "lezioni di cinema" con alcuni dei più grandi cineasti mondiali.

Per info ulteriori: www.casadelcinema.it

Stage e Tirocini

Casa del Cinema

Multimedia Informazione, dal 21/02/2013 al  21/08/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizzerà e coordinerà le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Casa del Cinema di Roma.
I corsisti svolgeranno un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa della Casa del Cinema.

 

 

 

 

APT

APT - Associazione Produttori Televisi

 

Scheda informativa

APT - Associazione Produttori Televisi 

L’Associazione Produttori Televisivi è stata costituita nel 1994 con l’intento di rappresentare gli associati nei confronti delle Istituzioni e delle emittenti televisive pubbliche e private, favorirne lo sviluppo industriale e tutelarne gli interessi in occasione dell’emanazione di normative nazionali e comunitarie.
All’APT aderiscono 45 società di produzione indipendente, di dimensione variabile, che realizzano circa l’80% del fatturato annuo complessivo del settore, impegnate soprattutto nella produzione di fiction televisiva, ma anche di intrattenimento leggero, cartoni animati e documentari.
Dal 2006 l’APT è membro di Confindustria e, dal 7 febbraio 2007, aderisce a Confindustria Cultura Italia, la Federazione italiana dell’industria culturale, nel cui Consiglio Generale è rappresentata da Fabiano Fabiani e Roberto Sessa. L’APT è inoltre membro del Coordinamento Europeo dei Produttori Indipendenti (CEPI), che ha sede a Bruxelles e che, lo scorso 29 settembre, ha eletto nel suo Core Group il membro del Comitato di Presidenza APT Mario Mauri.
Dal punto di vista istituzionale, come associazione maggiormente rappresentativa dei produttori televisivi italiani, l’APT mantiene un continuo e costruttivo dialogo con il Governo, i Ministeri, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, la SIAE e tutte le istituzioni e gli enti nazionali competenti sulla materia.
Nell’ottica della politica promozionale del prodotto audiovisivo, perseguita da sempre dall’Associazione stessa, l’APT è l’ideatrice e tra i principali promotori del RomaFictionFest, il Festival internazionale della Fiction e fa parte del Comitato di Indirizzo della “Casa del Cinema” di Roma.

Sede: Roma, via Giunio Bazzoni
Per info ulteriori: www.apt.it

Stage e Tirocini

APT - Associazione Produttori Televisi

Multimedia Informazione, dal 07/03/2012 al 07/09/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’Associazione Produttori Televisivi.
Negli anni, i corsisti hanno lavorato in supporto alla promozione e alla comunicazione del Roma Fiction Fest.

 

 

Fondazione Ente Spettacolo - Rivista del Cinematografo

Fondazione Ente dello Spettacolo - Rivista del Cinematografo

 

Scheda informativa

Fondazione Ente dello Spettacolo - Rivista del Cinematografo

 

La Fondazione Ente dello Spettacolo, una realtà articolata e multimediale, è impegnata nella diffusione, promozione e valorizzazione della cultura cinematografica in Italia, e si pone come riferimento nel campo della cultura cinematografica, tanto per i privati come per le istituzioni e gli operatori del settore.
La sua mission è quella di coinvolgere e interessare un pubblico sempre più vasto al mondo del cinema nei suoi diversi ambiti e aspetti culturali, sociali ed economici, rendendolo consapevole del suo valore e della sua importanza sociale. Questi obiettivi sono perseguiti attraverso l’attività di editoria tradizionale ed elettronica, la realizzazione di eventi culturali, convegni internazionali e seminari, l’organizzazione di festival, incontri e anteprime cinematografiche.

Il Cinematografo è la rivista mensile, nata nel 1928 e rilevata nel 1937 dal Centro Cattolico Cinematografico, edita dall’Ente dello Spettacolo. Dal 1994 la testata collabora con la Biennale di Venezia per i servizi internet dalla Mostra del Cinema e, dal 2000, assegna ogni anno il Premio Robert Bresson al Festival di Venezia.
Dal 2004 la rivista è diretta da Dario Edoardo Viganò, presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo. Il sito, www.cinematografo.it, contiene il Cine Data Base del cinema mondiale, il più ricco archivio esistente in Europa, consultabile gratuitamente. Attualmente questo imponente archivio elettronico contiene oltre 50.000 schede di film, girati dal 1895 a oggi, con cast artistico e tecnico, trame appositamente elaborate, critiche estratte da quotidiani e riviste specializzate; oltre 280.000 nomi di personaggi (registi, attori, tecnici, ecc.) con quasi 20.000 biografie redatte; più di 10.000 locandine e numerosi trailer inseriti all’interno delle schede.

Sede: Roma, via G. Palombini
Per info ulteriori: www.entespettacolo.org,  www.cinematografo.it

Stage e Tirocini

Fondazione Ente dello Spettacolo - Rivista del Cinematografo

 

Multimedia Informazione, dal 06/03/2012 al 06/03/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso la redazione della rivista “Il Cinematografo” agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

Film Commission Torino Piemonte

Film Commission Torino Piemonte

 

Scheda informativa

Film Commission Torino Piemonte

Film Commission Torino Piemonte è una Fondazione voluta e sostenuta dalla Regione Piemonte e dalla Città di Torino, che ne sono i soci fondatori.
E’ operativa da settembre 2000 ed ha come primo scopo la promozione della Regione Piemonte e

del suo capoluogo, Torino, come location e luogo di lavoro d’eccellenza per la produzione cinematografica e televisiva, attirando sul territorio produzioni italiane ed estere e al tempo stesso sostenendo l’industria cinematografica e televisiva locale.
Sono quasi 500 le produzioni realizzate in questi anni con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, tra documentari, pubblicità, videoclip, cortometraggi, fiction TV e lungometraggi per il cinema come Il Divo, Vincere, I demoni di San Pietroburgo e i recenti La solitudine dei numeri primi e Il gioiellino.

Per info ulteriori: www.fctp.it

Stage e Tirocini

Film Commission Torino Piemonte

Multimedia Informazione dal, 04/05/2011 al 01/09/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Film Commission Torino Piemonte.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa della Film Commission.

 

 



Film Commission Toscana

Film Commission Toscana

Scheda informativa

Film Commission Toscana

Toscana Film Commission, dipartimento di Fondazione Sistema Toscana, offre assistenza gratuita a tutte le produzione che scelgono la Toscana come set. TFC è uno “sportello unico” per le produzioni audiovisive che garantisce con tempestività servizi di orientamento e supporto agli operatori del settore: imposta strategie e rapporti per accrescere il ruolo della Toscana in questo settore e per facilitare l’accoglienza delle produzioni sul territorio regionale attraverso agevolazioni e convenzioni su accomodation e ristorazione, accordi con gli enti locali per snellire le procedure burocratiche per le riprese, accordi con produttori e registi per favorire la nostra regione come set di progetti cinematografici e televisivi

Stage e Tirocini

Film Commission Toscana

Multimedia Informazione, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Film Commission Toscana.


Fondazione Romaeuropa

Fondazione Romaeuropa

 

Scheda informativa

Fondazione Romaeuropa

La Fondazione Romaeuropa è una delle istituzioni di maggior prestigio, in Italia e in Europa, per la promozione e la diffusione dell’arte, del teatro, della danza e della musica contemporanee.
Nata 26 anni fa come Associazione degli Amici di Villa Medici, frutto di un’iniziativa italo-francese, la Fondazione è ormai un crocevia degli scambi culturali con il mondo intero.
È stata costituita il 7 febbraio 1990 e ha ricevuto il riconoscimento della Personalità Giuridica il 30 aprile 1992 con Decreto del Ministero del Turismo e dello Spettacolo ed è sotto al tutela del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Le sue iniziative:
ROMAEUROPA FESTIVAL: giunto ad oltre 20 edizioni, il Romaeuropa Festival ha aperto il sipario su un panorama artistico la cui vitalità è sinonimo di fantasia creativa, immagini polemiche, creazioni edonistiche, ossessioni contemporanee, pulsazioni culturali.
PALLADIUM UNIVERSITÀ ROMA TRE: giovane ma ormai affermato spazio originale, dedicato principalmente alla creatività indipendente, in 5 anni il Palladium si è imposto all'attenzione pubblica per una programmazione densa e capace di comprendere forme espressive ed estetiche differenti: dalla danza pura al teatro sociale, dalla divulgazione scientifica espressa in forma scenica ai reading letterari, dalla sperimentazione teatrale d'avanguardia all'arte di strada, dal cinema d'autore al cortometraggio.
OPIFICIO TELECOM ITALIA: con il suo spazio aperto, interamente coperto da wi-fi, l’Opificio Telecom Italia è una struttura in grado di rappresentare il confronto fra le nuove culture digitali e l’interazione tra forme diverse di creazione e comunicazione audio-visuale – dall’arte contemporanea alle più recenti produzioni delle performing e digital arts.
ROMAEUROPA WEBFACTORY: la Fondazione Romaeuropa in partnership con Telecom Italia intende sviluppare nel periodo 2008-2011 Romaeuropa Webfactory, un progetto congiunto per raccogliere e sviluppare le esigenze e gli stimoli provenienti dalle nuove forme d'arte, generate o veicolate attraverso la rete nell'era del web 2.0.
Fondazione Romaeuropa ha sede a Roma, in via dei Magazzini Generali.
Per info ulteriori: www.romaeuropa.net 

Stage e Tirocini

Fondazione Romaeuropa

Multimedia Informazione, dal 07/06/2012 al 07/12/2014, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa della Fondazione Romaeuropa agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

 




My Movies



My Movies



Scheda informativa



My Movies

Affermatosi negli anni come “il” portale del cinema in Italia, My Movies può contare su un ricchissimo database cinematografico che lo ha reso, dal 2008 ad oggi, il più consultato sito italiano dedicato alla settima arte con circa 7 milioni di contatti unici al mese.
Nell'archivio dei film sono proposte in forma digitale le versioni cartacee di alcuni dizionari di cinema quali Il Farinotti e Il Morandini. Nella sezione critica vengono inoltre riportate recensioni da testate come Corriere della Sera, la Repubblica, Le Monde, The New York Times ed altre.
Tuttavia, pur essendo MY Movies principalmente un database, dalla sua home page principale è possibile accedere ad altre sezioni dedicate a dvd e cd, colonne sonore, attualità e box office, multimedia e molto altro. Recentemente è stato introdotto anche un servizio streaming - MyMoviesLive! - che consente di accedere a una selezione di film provenienti dai maggiori festival internazionali.

Stage e Tirocini



My Movies

Multimedia Informazione, convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso My Movies.

 

Blue film

Blue film

 

Scheda informativa

Blue film

La Blue Film è una società di produzione e distribuzione.
Nasce a Roma nel settembre del 2001 e realizza lungometraggi, cortometraggi, film documentari, videoclip, pubblicità e istituzionali, privilegiando partnership e alleanze con produttori europei e istituzioni pubbliche e private.
Fin dall’inizio la linea produttiva della Blue Film è stata orientata verso la scelta di tematiche caratterizzate da un forte impegno sociale, culturale, antropologico e da un uso innovativo del linguaggio cinematografico attraverso nuove tecnologie.

Blue Film si trova a Roma, in Lungotevere Flaminio

Per info ulteriori: www.bluefilm.it

Stage e Tirocini

Blue film

Multimedia Informazione, dal 24/10/2011 al 25/03/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Blue Film.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa della Blue Film.

 

DocLab

DocLab

 

Scheda informativa

DocLab

Doclab Productions è una società specializzata nella produzione di documentari storici, scientifici e naturalistici per il mercato televisivo nazionale ed internazionale.

Fondata nel 1999 dal regista e produttore Marco Visalberghi, ha costruito una solida rete di rapporti con i maggiori broadcaster italiani e con le migliori emittenti internazionali.
Doc

Lab cerca di elaborare strategie di produzione innovative per tenere il passo con le sfide sempre più impegnative del mercato internazionale.
Nel corso degli anni, la società è riuscita a raggiungere standard qualitativi elevati, grazie ad un coinvolgimento di figure professionali di grande competenza e creatività, una lunga esperienza nel campo e l’esplorazione delle nuove tecnologie, come la computergrafica e l’Alta Definizione.

Tra le ultime produzioni di successo: “Sacro Gra”, “Con i loro occhi”, “Sulle tracce della Gioconda”,

“I 16 modi”, “Il colore della pelle”, “Michelangelo rivelato”, ed altri ancora.

Doclab Productions è a Roma, in Viale Mazzini

Per info ulteriori: www.doclab.it

Stage e Tirocini

DocLab

Multimedia Informazione, dal 16/06/2011 al 16/01/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Doc Lab.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso gli uffici della Doc Lab e, un’allieva dell’anno accademico 2010/2011, al termine del percorso di stage ha avuto modo di proseguire la propria collaborazione con l’azienda.

 

Intelfilm

Intelfilm 

 

Scheda informativa

Intelfilm 

Costituita nel 1995 dal produttore Mario Mazzarotto e dal regista Marco Simon Puccioni, si è specializzata nella produzione di film e programmi televisivi di qualità.
Intelfilm mira a produrre film d’autore italiani e di co-produzione, accessibili anche al grande pubblico. Le caratteristiche dei lungometraggi e dei cortometraggi, di finzione o documentari, prodotti dalla Intelfilm sono il forte interesse nell'impegno sociale e un uso innovativo del linguaggio cinematografico e delle nuove tecnologie.
Parallelamente a un’intensa attività televisiva con RAI e Mediaset, si è sviluppata la prima impresa cinematografica della società: il Progetto Intolerance (Intolerance: sguardi del cinema sull’intolleranza), una pellicola collettiva che ha visto partecipare buona parte del cinema italiano.
Nel 1998 Intelfilm è stata la prima società a produrre un film con tecniche digitali (Due Volte nella Vita, di

Emanuela Giordano). Nel corso degli anni altri registi, esperti o emergenti, hanno lavorato con Intelfilm. Tra questi: Lina Wertmuller, Citto Maselli, Paolo Virzì, Gabriele Muccino, Guido Chiesa, Daniele Vicari, Daniele Cini, Renato DeMaria e Filippo Soldi.
Intelfilm, inoltre, ha contribuito alla costituzione della MOVIMENTO FILM, una nuova società di distribuzione, diretta dal 2010 da Mario Mazzarotto.

Sede: Roma, via Ostiense

Per info ulteriori: www.intelfilm.it

Stage e Tirocini

Intelfilm

Multimedia Informazione, dal 28/02/2012 al 11/10/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa della Intel Film agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

 

 

 

ADNKronos

 ADNKronos

 

Scheda informativa

 ADNKronos

Adnkronos è una delle maggiori agenzie di notizie in Italia.
Nasce nel 1963 dalla fusione della Kronos (agenzia nata nel 1951) e dell’Adn (fondata nel 1959).
Adnkronos vanta partnership internazionali, ha ottenuto infatti l'esclusiva per l'Italia del Washington Post e del Los Angeles Times ed ha, in seguito, stretto accordi con Nuova Cina, Dpa, Jiji Press, Europa Press.

All’attività di informazione giornalistica si è aggiunta, nel 1982, l’attività editoriale con Adnkronos Libri e, nel 1987, Adnkronos Servizi (rinominata poi Comunicazione) che include gli audiovisivi. Tra le pubblicazioni di Adnkronos Libri figura “Il libro dei fatti” una versione italiana del bestseller americano “The World Almanac”.

Nel 1999 è nata anche Adnkronos Salute con il compito specifico di fornire notizie dal mondo della medicina.
 Nel 2003 nasce poi Adnkronos International (AKI), con il compito specifico di fornire notizie d'attualità internazionale, in particolare dal mondo arabo, in lingua italiana, araba e inglese.

Adnkronos fa parte del gruppo multimediale Giuseppe Marra Communications (GMC) ed ha sede a Roma, in Piazza Mastai.

Per info ulteriori: www.adnkronos.com

Stage e Tirocini

 ADNKronos

Multimedia Informazione, dal 13/04/2011 al 25/08/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’Agenzia Giornalistica AdnKronos.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso la redazione “cultura e spettacoli” dell’agenzia di stampa.

Agenzia Area

 

Agenzia Area

 

 

Scheda informativa

Agenzia Area

Area e la radiofonia locale: un binomio inscindibile. Un rapporto consolidatosi negli anni, che ha fatto di Area l’agenzia di stampa nazionale leader nel settore della produzione e della fornitura di contenuti giornalistici alle emittenti radiofoniche locali. 200 le emittenti abbonate ai suoi servizi. 60 i notiziari in audio, distribuiti su cinque distinte linee di prodotto, diffusi quotidianamente attraverso due canali satellitari e attraverso la tecnologia internet. Una produzione ingente che si avvale del contributo di decine di giornalisti e tecnici e di una capillare rete di collaboratori-corrispondenti in Italia e all’estero.

Stage e Tirocini

Agenzia Area

Multimedia Informazione, dal 23/03/2013 al  23/09/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizzerà e coordinerà le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la redazione dell’Agenzia Giornalistica Area.
I corsisti svolgeranno un’esperienza sul campo presso la redazione dell’agenzia di stampa.

 

Prima Pagina News

Prima Pagina News

 

 

 

 

Scheda informativa

Prima Pagina News

Prima Pagina News (Ppn) è un’agenzia di stampa quotidiana nazionale, diretta da Maurizio Pizzuto, (giornalista, già consigliere nazionale dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, attualmente addetto stampa al Ministero dell’Ambiente). Prima Pagina News è un’agenzia di stampa quotidiana nazionale, diretta da Maurizio Pizzuto, (giornalista, già consigliere nazionale dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, attualmente addetto stampa al Ministero dell’Ambiente). Ogni sezione è un notiziario completo e in continuo aggiornamento per informare sui temi caldi d’interesse e presentare commenti, analisi, documentazioni e scenari di settore, riepiloghi sui principali fatti del giorno e focus di approfondimento: un vero strumento di aggiornamento e di lavoro per i professionisti di ogni ramo.
Tra i clienti dell’agenzia figurano numerose testate quotidiane e periodiche e le principali istituzioni italiane, punto di riferimento del panorama informativo, è un efficace strumento d’informazione sempre consultabile, in linea con le esigenze più sofisticate del mercato.

Stage e Tirocini

Prima Pagina News

Multimedia Informazione, dal 21/03/2013 al 21/09/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizzerà e coordinerà le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la redazione dell’Agenzia Giornalistica Prima Pagina News.
I corsisti svolgeranno un’esperienza sul campo presso la redazione dell’agenzia di stampa.

 

 

 

Teatro dell'Opera di Roma

Teatro dell'Opera di Roma

 

Scheda informativa

Teatro dell'Opera di Roma

Il Teatro dell’Opera di Roma – anche conosciuto come Teatro Costanzi, dal nome del suo artefice – nei suoi 131 anni di vita, ha scritto molte pagine memorabili del teatro musicale, dell’opera e della danza. Herbert Von Karajan, Enrico Caruso, Rostropovich, Pavarotti, Placido Domingo e Maria Callas sono solo alcuni degli illustri personaggi che hanno calcato il suo palcoscenico.
Attualmente conta su 2200 posti e una ricca programmazione. Oltre all’orchestra, possiede la sua compagnia di ballo e la sua scuola di danza con una stagione di balletto molto popolare in città.
Dal 1937, con l’arrivo dell’estate e la fine della stagione invernale, il Teatro dell’Opera realizza una programmazione estiva all’aria aperta presso il complesso archeologico delle Terme di Caracalla, uno dei più grandi bagni termali dell’antichità. Un contorno acusticamente ideale e dalle magiche atmosfere per le sue rappresentazioni, che ogni anno godono di grande successo di pubblico.

Sede: Roma, P.zza Beniamino Gigli
Per info ulteriori: www.operaroma.it
 

Stage e Tirocini

Teatro dell'Opera di Roma

Multimedia Informazione, dal 20/06/2012 al 20/06/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro dell’Opera di Roma.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro e, un’allieva dell’anno accademico 2011/2012, al termine del percorso di stage ha avuto modo di proseguire la propria collaborazione con il teatro.

 

 

 

Teatro Sistina

Teatro Sistina

 

Scheda informativa

Teatro Sistina

Il Sistina è uno dei più importanti e rappresentativi teatri italiani, la cui direzione artistica è curata da Gianmario Longoni. La sua popolarità nasce soprattutto grazie all'incessabile attività di Garinei e Giovannini che in 46 anni di gestione anni hanno regalato al teatro capolavori come “Aggiungi un posto a Tavola”, “Rugantino”, “Il giorno della Tartaruga”: spettacoli rappresentati in oltre 45 paesi in tutto il mondo e che sono stati tradotti in 16 lingue.

Il Sistina ha ospitato sul suo palco i più grandi artisti e i più popolari spettacoli musicali: da Lousi Armstrong a Burt Bacharach, da Liza Minnelli a Dionne Warwick a Woody Allen, da “West Side Story” ad “Evita”. Per non parlare poi dei protagonisti dello spettacolo italiano che qui hanno debuttato o sono stati definitivamente consacrati: Marcello Mastroianni, Renato Rascel, Delia Scala, Carlo Dapporto, Aldo Fabrizi, Walter Chiari, Gino Bramieri, Johnny Dorelli, Paolo Panelli, Bice Valori, Enrico Montesano, Gigi Proietti, Enrico Maria Salerno, Gloria Guida, Mariangela Melato, per arrivare ai più recenti Sabrina Ferilli,Valerio Mastandrea, Massimo Ghini.
Questo teatro è diventato, nel corso degli anni, il "Teatro dei romani", grazie all'affetto del pubblico che, giorno dopo giorno, anno dopo anno, ha affollato - e continua ad affollare - i 1500 posti della sala.

Il Sistina si trova a Roma, in via Sistina 129

Per info ulteriori: www.ilsistina.com

Stage e Tirocini

Teatro Sistina

Multimedia Informazione, dal 27/04/2011 al 19/08/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro Sistina.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

Teatro Eliseo

Teatro Eliseo

 

Scheda informativa

Teatro Eliseo

Negli oltre cento anni del Teatro Eliseo hanno calcato le tavole del suo palcoscenico tutti i più grandi attori che hanno fatto la storia del teatro italiano. Vi recitano Totò, Macario, Anna Magnani, nell'immediato dopoguerra vi nascono i memorabili spettacoli di Luchino Visconti, sono di scena i fratelli De Filippo con il loro più grandi successi, e molti altri nomi ancora.

L’ ufficio stampa interno del Teatro Eliseo continua oggi a promuovere produzioni di qualità e celebri interpreti, mentre il Piccolo Eliseo - adesso intitolato a Giuseppe Patroni Griffi - si è aperto alle nuove drammaturgie, non soltanto italiane, ai nuovi interpreti e ai nuovi registi.
Sede: Roma, in via Nazionale.

Per info ulteriori: www.teatroeliseo.it

Stage e Tirocini

Teatro Eliseo

Multimedia Informazione dal 22/04/2011 al 22/03/2014 in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro Eliseo.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

 

PiccoloTeatro di Milano

Il Piccolo Teatro

 

Scheda informativa

Il Piccolo Teatro

Fondato a Milano nel 1947 da Paolo Grassi e Giorgio Strehler, il Piccolo Teatro è il primo esempio di organizzazione stabile della scena in Italia. Il suo sipario si apre per la prima volta il 14 maggio del 1947 con “L'albergo dei poveri” di Gorkij, in una serata che vede in platea tutta la Milano della cultura e dello spettacolo.
Con i suoi cinquecento posti e il suo minuscolo palcoscenico, il Piccolo si propone, fin dall'inizio, di essere un teatro d'arte per tutti con un repertorio "misto": internazionale, ma allo stesso tempo legato alle proprie radici come dice il manifesto che ne suggella la nascita.
Oggi il Piccolo Teatro che conta tre sale (quella storica di via Rovello chiamata Sala Grassi, quella sperimentale del Teatro Studio inaugurata nel 1987, e la Nuova Sede chiamata Teatro Strehler), è diretto da Sergio Escobar mentre a guidare le scelte estetiche è Luca Ronconi.

Il Piccolo Teatro si trova a Milano
Per info più dettagliate: www.piccoloteatro.org

Stage e Tirocini

Il Piccolo Teatro

Multimedia Informazione, dal 03/05/2011 al 01/03/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa del Piccolo Teatro di Milano agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

Elfo Puccini

Elfo Puccini

 

Scheda informativa

Elfo Puccini

L'Elfo è stato fondato nel '73 da Gabriele Salvatores e Ferdinando Bruni, con un gruppo di amici (ragazzi più o meno ventenni) tra cui Cristina Crippa, Luca Toracca e Thalia Istikopoulou. L'Elfo ebbe subito un successo generazionale travolgente, culminato nelle ultime emozionanti dieci repliche a Milano delle Mille e una notte organizzate assieme a Radio Popolare. Erano repliche speciali: c'erano Moni Ovadia, Mario Arcari e tutto il Gruppo Folk Internazionale che suonava dal vivo nello spettacolo.
È probabile che il Teatro dell'Elfo resti oggi l'unico gruppo, l'unico collettivo teatrale nato in quegli anni, che sia riuscito a resistere al tempo, alla corrosione dei legami - pure famigliari - e all'esaurimento degli impulsi creativi. L'unico teatro dove si sia riusciti anche a preservare l'utopia, praticata, di lavorare quanto più possibile a più mani: "il presupposto di far teatro - dirà Fassbinder - è la voglia di lavorare in gruppo, è l'esigenza di voler dar vita a progetti comuni".
Si pone una costante attenzione alla drammaturgia contemporanea, quella più dura, più radicale;si attua un lavoro sui testi, svolto senza incertezze, per ricondurli alle proprie esigenze e a quelle del contesto, della città, del periodo, del pubblico - considerato sempre interlocutore imprescindibile.

Il Teatro Elfo è a Milano

Per info ulteriori: www.elfo.org

Stage e Tirocini

Elfo Puccini

Multimedia Informazione, dal 07/06/2011 al 27/02/2014, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa del Teatro Elfo Puccini di Milano agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

 

Teatro San Carlo

Teatro San Carlo

 

Scheda informativa

Teatro San Carlo

Il Real Teatro di San Carlo, più noto come Teatro San Carlo, è il teatro lirico della città di Napoli, uno fra i maggiori d'Europa.
È il più antico teatro d'opera europeo ancora attivo, essendo stato fondato nel 1737, nonché il più capiente teatro all'italiana della Penisola.
Riconosciuto dall'UNESCO come patrimonio dell'umanità, può ospitare quasi tremilatrecento spettatori e conta cinque ordini di palchi disposti a ferro di cavallo, più un ampio palco reale, un loggione ed un palcoscenico lungo circa trentacinque metri.

Il Teatro di San Carlo era, ed è, la vita stessa di Napoli. Una città da sempre proiettata in avanti, al centro dei cambiamenti culturali, spugna porosa per le nuove tendenze, grande culla di sperimentazioni, sintesi e commistioni. Il San Carlo ha orientato il gusto e la storia dell’Opera insieme a quelle del costume e della società.
Tutti i più grandi artisti prima o poi hanno calcato le scene del Teatro di cui si sono innamorati compositori come Donizetti, Verdi, Bellini, Rossini.
Casa madre per artisti leggendari ma anche tempio laico per le grandi kermesse politiche e culturali, il San Carlo ha visto sfilare protagonisti indiscussi della scena, dalla Callas alla Bergman, da Gigli a Martucci, da Visconti a Herzog, dalla canzone napoletana rivista da tenori e soprani a stilisti e couturière, che hanno seguito la strada aperta da Coco Chanel.

Il Museo che vi è all’interno intende offrire, attraverso una ricca documentazione visiva e sonora, una finestra privilegiata sulla storia di questo luogo magico che ha ospitato e continua ad ospitare spettacoli e prestigiose tournée che hanno fatto volare la fama del Teatro San Carlo ben oltre i confini nazionali.

Stage e Tirocini

Teatro San Carlo

Multimedia Informazione, dal 16/05/2011 al 15/09/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro San Carlo di Napoli.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro e, un allievo dell’anno accademico 2010/2011, al termine del percorso di stage ha avuto modo di proseguire la propria collaborazione con il teatro.

 

Teatro Mercadante Stabile di Napoli

Teatro Mercadante Stabile di Napoli

 

Scheda informativa

Teatro Mercadante Stabile di Napoli

Il Teatro Mercadante nasce come Teatro del Fondo, ma nel 1870 cambia nome in onore di Francesco Saverio Mercadante, musicista pugliese formatosi a Napoli. Tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento diede accoglienza alla grande prosa italiana e internazionale: Adelaide Ristori, Fanny Sadowski, Ermete Zacconi, Eleonora Duse, Sarah Bernardt e Coquelin furono gli acclamati protagonisti di quella fertile stagione, insieme con gli esponenti di punta del teatro napoletano (Antonio Petito, Eduardo Scarpetta, Roberto Bracco).
Con un occhio sempre rivolto alle novità, il Mercadante ospitò nel 1914 una discussa “Serata Futurista” organizzata da Marinetti. Qualche tempo dopo suoi prestigiosi ospiti furono Marta Abba e Luigi Pirandello.

Dalla metà degli anni Ottanta vi furono allestite mostre e diverse rappresentazioni, ma solo dal 1995 in poi il Mercadante ha dato il via a stagioni teatrali regolari ospitando spettacoli, progetti di teatro contemporaneo, video-rassegne, e molto altro. una realtà culturalmente operativa sul territorio cittadino.
Dalla stagione teatrale 2003-2004 il Mercadante è gestito dall'Associazione Teatro Stabile della città di Napoli: risposta concreta all’esigenza di dotare la città di Napoli e l’intero territorio campano di un’istituzione pubblica di produzione teatrale.

Sede: Napoli, Piazza Municipio
Per info ulteriori: www.teatrostabilenapoli.it

Stage e Tirocini

Teatro Mercadante Stabile di Napoli

Multimedia Informazione, dal 03/04/2012 al 03/10/2014, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa del Teatro Stabile di Napoli agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

 

Teatro della Pergola

Teatro della Pergola

 

Scheda informativa

Teatro della Pergola

Passione e modernità, tradizione e spinta all'innovazione: tutto questo è il Teatro della Pergola, fondato nel lontano 1652 è ormai considerato il teatro di Firenze, sia per la sua posizione centrale che per l'indissolubile legame che si è creato con la storia della città.
Oggi però, la Pergola è molto più di un teatro. È un centro culturale vivo, che utilizza come principale potenzialità la sua storia e il prestigio dei suoi spazi.

Ha un’attività multiforme, che trova il proprio culmine nella grande stagione di prosa, ma che ospita anche centinaia di eventi diversi e tutti importanti. Vocazione della Pergola è quella di ospitare i grandi allestimenti, i grandi testi degli autori più importanti; gli attori più rinomati e i registi più prestigiosi.
Tutto questo senza però dimenticare il teatro contemporaneo, le scritture più curiose, gli spettacoli più intimi e quelli più moderni.

La Pergola guarda da sempre al futuro, tenendo ben presente la sua storia come inestimabile ricchezza. Riafferma il suo ruolo di tempio della prosa e teatro di una città, Firenze, alla quale si vuole offrire come insostituibile punto d’incontro.

Sede: Firenze, via della Pergola

Per info ulteriori: www.fondazioneteatrodellapergola.it

Stage e Tirocini

Teatro della Pergola

Multimedia Informazione, dal 08/03/2012 al 08/09/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro della Pergola.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

 

 

 

 

Teatro Stabile dell'Umbria

Teatro Stabile dell'Umbria

 

Scheda informativa

Teatro Stabile dell'Umbria

Il Teatro Stabile dell’Umbria è uno dei Teatri Pubblici Italiani riconosciuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Dal 1985 ad oggi, ha allestito in Umbria più di 50 spettacoli che sono poi stati rappresentati nei maggiori teatri italiani ed esteri. Fra i registi più importanti che hanno messo in scena allo Stabile le loro opere, ricordiamo Luca Ronconi, al quale si deve l’allestimento di molti spettacoli rimasti celebri quali “La fidanzata povera di Nicolaevic Ostrovskjj”, “La serva amorosa” di Carlo Goldoni e “Le tre sorelle” di Anton Checov.
Oltre a Ronconi, sono molte le personalità del teatro italiano che hanno reso grande lo Stabile dell’Umbria. Registi come Enzo Siciliano, Federico Tiezzi, Antonio Latella e Giorgio Barberio Corsetti (regista che ha acquistato un notevole credito internazionale negli ultimi anni, grazie anche alla direzione della Biennale di Venezia), hanno avviato lunghe e proficue collaborazioni con il teatro perugino, sempre più impegnato sul fronte della nuova drammaturgia italiana.
Il Teatro Stabile dell’Umbria programma inoltre diverse stagioni di prosa italiane e internazionali in ben 16 teatri della regione, fra i quali: Teatro Morlacchi di Perugia, Teatro Verdi di Terni, Politeama Clarici di Foligno, Teatro Nuovo e Teatro Caio Melisso di Spoleto e molti altri.

Sede: Perugia, Piazza Morlacchi
Per info ulteriori:  www.teatrostabile.umbria.it

Stage e Tirocini

Teatro Stabile dell'Umbria

Multimedia Informazione, dal 28/02/2012 al 28/08/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro Stabile dell’Umbria.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

 

Teatro Massimo

 Teatro Massimo

 

Scheda informativa

Teatro Massimo

Il Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo è il maggiore edificio teatrale lirico d'Italia, e uno dei più grandi d'Europa (terzo in ordine di grandezza architettonica). Ambienti di rappresentanza, sale, gallerie e scale monumentali circondano il teatro vero e proprio, che può ospitare circa 1.400 spettatori, formando un complesso architettonico di grandiose proporzioni.
Alla sua apertura, per monumentalità e dimensione (oltre 7.700 metri quadrati), suscitò le invidie di molti; come si può facilmente verificare leggendo i giornali italiani dell'epoca. Perfino Re Umberto dichiarò: "Palermo aveva forse bisogno di un teatro così grande?".
Evidentemente sì se, ad oggi, il Teatro Massimo ospita Opere e Balletti di grande fama internazionale, nonché concerti di enorme prestigio diretti da nomi di spicco acclamati dai pubblici di tutto il mondo.

Il teatro Massimo è a Palermo, in Piazza Verdi

Per info ulteriori: www.teatromassimo.it

Stage e Tirocini

Teatro Massimo

Multimedia Informazione, dal 20/05/2011 al 20/10/2012, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha organizzato e coordinato le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’ufficio stampa del Teatro Massimo di Palermo.

 

Teatro Biondo

Teatro Biondo

 

Scheda informativa

Teatro Biondo

Il Teatro Biondo, sorto nell’ottobre 1903, rappresenta l’ultima espressione architettonica del teatro ottocentesco manifestatasi a Palermo, a conclusione di una formidabile espansione urbana della città.
Nacque presto l’esigenza di un teatro né popolare né fastoso, ma più moderna sede di una ricca media borghesia, dove sperimentare nuove forme di comunicazione teatrale. A questa necessità rispondono i fratelli Biondo (Andrea, Eugenio e Luigi), facoltosi imprenditori, proprietari di un avviato stabilimento tipografico.
Tutt’oggi il Teatro Biondo Stabile di Palermo conserva il fermento culturale di un tempo, ospitando prestigiose produzioni e festival nell’arco della sua lunga e intensa stagione.


Il Teatro Biondo è a Palermo, in via Roma


Per info ulteriori: www.teatrobiondo.it

Stage e Tirocini

Teatro Biondo

Multimedia Informazione, dal 25/05/2011 al 15/09/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Teatro Biondo di Palermo.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

 

Cantieri Teatrali Koreja

Cantieri Teatrali Koreja

 

Scheda informativa

Cantieri Teatrali Koreja

Il progetto artistico di Cantieri Teatrali Koreja nasce dall'esigenza profonda di costruire nel Sud una residenza del teatro e della cultura aperta alle innovazioni, al confronto fra le diverse generazioni, un caleidoscopio di arti, generi e pratiche dove all’attenzione verso le proprie radici si affianca quella nei confronti delle altre culture, in un rapporto di reciproco rispetto.
Un progetto ad ampio raggio, quello dei Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, nel quale opere, azioni e produzione di spettacoli teatrali nascono e si misurano con il pubblico più ampio (ragazzi, giovani e adulti) in occasione delle tournée, mediante i numerosi incontri culturali, le mostre, le installazioni e i progetti. Tra questi, uno dei maggiori è “Strade Maestre”, vera e propria attività di formazione teatrale rivolta soprattutto ai giovani e ai soggetti svantaggiati.

Sede: Via Guido Dorso 70, Lecce
Per info ulteriori: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. '; document.write(''); document.write(addy_text60239); document.write('<\/a>'); //-->\n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stage e Tirocini

Cantieri Teatrali Koreja

Multimedia Informazione, dal 17/12/2012 al  17/04/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizzerà e coordinerà le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’ufficio stampa di Cantieri Teatrali Koreja.
I corsisti svolgeranno un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

Teatri di Vita

Teatri di Vita

 

Scheda informativa

Teatri di Vita

Teatri di Vita è il teatro comunale di Bologna espressamente dedicato allo sviluppo dei rapporti artistici internazionali: ospita spettacoli di teatro e danza contemporanea provenienti da tutto il mondo. Dal 1993 (anno in cui è stato fondato da Andrea Adriatico) rappresenta nella Regione Emilia-Romagna e nella città di Bologna un luogo di promozione teatrale originale e significativo, punto di riferimento per la domanda, sempre più diffusa, di danza e teatro contemporaneo internazionale e di nuovi modelli di scambio culturale e incontro.
Teatri di Vita propone un programma di attività spettacolari e didattiche ricche e curiose, qualificate e innovative, piene di stimoli e opportunità di conoscenza di altre culture.
Il suo impegno artistico, premiato per ben tre volte dalla Commissione Europea per l’originalità e il valore innovativo delle proposte, ha ricevuto nel 1999 anche il riconoscimento di una giuria di critici nazionali, che ha assegnato il prestigioso premio Bartolucci alla cooperativa che gestisce il teatro per la libertà intellettuale delle scelte artistiche e la capacità di costruire un originale e coraggioso percorso teatrale con un lavoro organizzativo e imprenditoriale di presenza costante nella città di Bologna.
La programmazione da alcuni anni si articola anche attraverso sezioni dedicate alla musica e al cinema e produce col suo marchio spettacoli di teatro e danza, sostiene progetti cinematografici innovativi e gestisce un settore dedicato alla comunicazione e ai nuovi media.

Sede: Bologna, via Emilia Ponente 485
Per info ulteriori: http://www.teatridivita.it/

Stage e Tirocini

Teatri di Vita

Multimedia Informazione, dal 10/09/2012 al 10/03/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso Teatri di Vita di Bologna.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

Cendic

Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea

 

Scheda informativa

Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea

 

Visita il sito: http://www.centrodrammaturgia.it/

Stage e Tirocini

Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea

      Multimedia Informazione, dal 09/10/2013 al 09/04/2015, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

Società per attori

Società per attori

 

Scheda informativa

Società per attori

 
Fondata nel 1980, in breve tempo la “Società per Attori” si configura come una formazione che intende dare il massimo impulso allo sviluppo della drammaturgia contemporanea, sia italiana che straniera, e alla promozione di giovani autori, registi, attori, scenografi. Particolarmente significative sono state le produzioni legate al primo nucleo artistico e organiz­zativo della compagnia (Franco Clavari, Giovanni Lombardo Radice, Alessandro Chiti, Alessandra Panelli, Stefano Viali, Giannina Salvetti, Mauro Marino, Barbara Porta, Claudia Della Seta) che hanno fatto conoscere in Italia autori come Alan Ayckbourn, A.R.Gurney e Jean Claude Grumberg.

Nel 1985 inizia la collaborazione con il Teatro della Cometa di Roma. Da allora la “Società per Attori” si caratterizza per il numero sempre più vasto di allestimenti che vedono, oltre agli spet­tacoli della propria compagnia (“Camere da letto” (1988), “Confusioni” (1988), “Detto fra noi” (1990) e In cucina(1990)di Ayckbourn, “La sala dapranzo” (1991) di Gurney, “Pasta” (1992) di Griffin, tutte con la regia di Giovanni Lombardo Radice, ‘”Terapia di gruppo” (1992) di Durang e “L’Atelier” (1993) di J. C. Grumberg con la regia di Patrick Rossi Gastaldi), produzioni con atto­ri noti al grande pubblico quali Paolo Panelli in Quarant’anni di scenette” (1988), Maurizio Micheli in “Mi voleva Strehler” (1989), Pina Cei in “A spasso con Daisy” (1991), Adriana Asti e Franca Valeri in “Tosca e altre due” (1992), Daniele Formica in “Il sosia” (1995), Franca Valeri in “Mal di Madre” (1998) e “Una serata con Franca Valeri” (1999), Giuliana Lojodice in “Agnese di Dio” (1998), Ilaria Occhini e Massimo De Francovich in “Osceno Vaudeville” (1999); con autori ­registi quali Umberto Marino con “Volevamo essere gil U2” (Biglietto d’oro Agis 1992) e “Dove nasce la notizia” (1993), Stefano Reali con “Operazione” (Be Bold Award 1993), Angelo Longoni con “Bruciati” (1993), “Le madri” (1994), “Uomini senza donne” (Biglietto d’oro Agis 1994) e “Testimoni” (1996), Ruggero Cappuccio con “Delirio Marginale” (1994), Duccio Camerini con “Zot” (1994) e “Plastica” (1995), Luca De Bei con “Non credo che esistano uomini come Clark Gable” (1994), Giovanni Lombardo Radice con “Porci con le ali” (1996), Ugo Chiti con “Osceno Vaudeville” (1999), Francesco Apolloni (autore) e Pino Quartullo (regista) con “Risiko” (1992), Pierpaolo Palladino (autore) e Roberto Gandini (regista) con “Tempo Zero” (1995), Antonia Brancati (autrice) e Marco Maltauro (regista) in “Preoccupazione per Lalla” (1996), Mauro Mandolini (autore) e Lorenzo Gioielli (regista) con “Ultima stagione inserie A” (1996); e un folto numero di attori di nuova generazione, molti dei quali allora esordienti in teatro, quali Corrado Guzzanti, Cinzia Leone e Francesca Reggiani in “Sumerycon” (1991), Lucrezia Lante delIa Rovere e Marianna Morandi in “Risiko”, Enrico Lo Verso in “Volevamo essere gli U2”, Amanda Sandrelli e Blas Roca Rey in “Bruciati”, Kim Rossi Stuart in “Dove nasce la notizia”, Chiara Noschese e Giampiero lngrassia in “Zot”, Micol Pambieri e Marianna Morandi in “Le Madri”, Alessandro Gassman e GianMarco Tognazzi in “Uomini senza Donne” e in “Testimoni”, Valerio Mastandrea in “I Pappagalli” (1995), Giampiero Ingrassia e Chiara Noschese in “II Pianeta Proibito” (1995), Simona Cavallari e Rolando Ravello in “Domani notte a mezzanotte qui” (1998), Edi Angelillo e Benedetta Mazzini in “Capitolo Secondo”, Paola Cortellesi e Massimilano Bruno in “Cose che capitano” (2000).

Nella stagione 2000-2001 la “Società per Attori” ha coprodotto con il Teatro di Roma lo spettacolo “Possesso” di Abraham B. Yehoshua con Franca Valeri e Urbano Barberini, per la regia di Toni Bertorelli e ha realizzato la versione per l’ltalia de “I Monologhi della vagina”, successo internazionale di Eve Ensler, per la regia di Emanuela Giordano. Numerose le produzioni della stagione 2002/2003: ”Delitto per delitto” di Craig Warner con Alessandro Gassman e Giuseppe Fiorello, per la regia di Alessandro Benvenuti, replicato con grande successo per tre stagioni consecutive; “Blue Orange” di Joe Penhall con Enrico Lo Verso e Urbano Barberini, per la regia di Franca Valeri; la versione italiana del “Monty Python” e “Più o meno alle tre” di Andrej Longo, entrambi diretti da Emanuela Giordano.

Particolarmente felice I’incontro con il regista Giuseppe Marini col quale è andata consolidando­si una progettualità artistica che ha comportato le seguenti produzioni: : (2002) “Casa di bambo­la” di Henrik Ibsen e “II figliastro” di Massimiliano Palmese; (2003) “Tiny dynamite” di Abi Morgan; (2004) “Un sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare”, “Kouros” di Ludovica Ripa di Meana e “Antigone” di Sofocle.

Gli spettacoli prodotti negli ultimi anni sono: “Coriolano” di William Shakespeare con Alessandro Gassman, diretto da Roberto Cavosi; “La vedova Socrate” diretto e interpretato da Franca Valeri; “Le serve” di Jean Genet con Franca Valeri, Annamaria Guarnieri, Patrizia Zappa Mulas, diretto da Giuseppe Marini; “La forza dell’abitudine” di Thomas Bernhard, interpretato e diretto da Alessandro Gassman; “Sorelle” di Lidia Ravera con Lina Sastri e Patrizia Zappa Mulas per la regia di Emanuela Giordano; “Amleto” di William Shakespeare diretto da Giuseppe Marini; “La parola ai giurati” di Reginald Rose diretto e interpretato da Alessandro Gassman; Carnet de notes 2009” di e con Franca Valeri; “Roman e il suo cucciolo” di Reinaldo Povod diretto e interpretato da Alessandro Gassman; “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare diretto da Giuseppe Marini e Non tutto è risolto”  di e con Franca Valeri, Licia Maglietta, Urbano Barberini e Gabriella Franchini, diretto da Giuseppe Marini; “La Locandiera” di Carlo Goldoni con Nancy Brilli diretto da Giuseppe Marini; “RIII – Riccardo Terzo” di William Shakespeare interpretato e diretto da Alessandro Gassmann; “La pace perpetua” di Juan Mayorga per la regia di Jacopo Gassman; “Il grande Mago” di Vittorio Moroni diretto da Giuseppe Marini; “Le Tate” scritto e diretto da Alessandra Panelli.

Stage e Tirocini

Società per attori

Multimedia Informazione, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso Società per attori.

 

 

 



 

Teatro Vespasiano di Rieti

Teatro Vespasiano di Rieti

 

Scheda informativa

Teatro Vespasiano di Rieti

Il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti si presenta come uno dei teatri storici del territorio laziale. È una realtà inaugurata il 20 settembre del 1893, e uno dei uno primi dieci teatri, in Italia, per l’acustica impeccabile, caratteristica che nel 2002 è valsa al teatro il Premio Nazionale dell’Acustica.
Tra le rassegne internazionali ospitate ogni anno, va segnalato il Rieti Danza Festival, uno dei più prestigiosi eventi internazionali nell’ambito delle arti figurative e della danza.

Sede: Via Giuseppe Garibaldi, 267 - Rieti

Stage e Tirocini

Teatro Vespasiano di Rieti

Multimedia Informazione, dal 11/10/2012 al 11/04/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso IL Teatro Flavio Vespasiano di Rieti. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa del teatro.

 

 

 

Radio Cinema

Radio Cinema

 

Scheda informativa

Radio Cinema

Il 2 Aprile 2007, a Roma, una delle grandi capitali della cultura e dello spettacolo, è nata RADIO CINEMA, la prima webradio dedicata interamente al mondo del cinema. Ventiquattro ore all`insegna delle migliori colonne sonore, informazione e intrattenimento di stampo cinematografico, con approfondimenti, curiosità e rubriche e recensioni film in uscita nella sale e in DVD.
RADIO CINEMA trasmette quotidianamente il suo palinsesto sul sito www.radiocinema.it insieme ad informazioni e curiosità in tempo reale sulle soundtrack in onda, dai film in cui sono contenute alle locandine, dall’elenco dei brani agli interpreti delle canzoni.
RADIO CINEMA svolge, inoltre, un’intensa attività di promozione e collaborazione con i principali festival cinematografici italiani; in breve tempo, grazie a scambi di visibilità e operazioni di marketing coordinate, ha consolidato il rapporto di partnership con numerose rassegne dedicate a lungometraggi, documentari, film d`animazione, cortometraggi e colonne sonore.
Tra i suoi partner annovera manifestazioni prestigiose come il Taormina Film Fest, l`Ischia Film Festival, il R.I.F.F. (Rome Indipendent Film Festival), il 48 Ore Film Project, l`Alba International Film Festival, Aperitivocorto e tanti altri.
RADIO CINEMA si avvale inoltre della preziosa collaborazione di Ente dello Spettacolo-Rivista del Cinematografo, Casa del cinema, Coming Soon Television, e Premio Solinas.

Sede: Roma, via Nizza
Per info ulteriori e per ascoltare la radio: www.radiocinema.it

Stage e Tirocini

Radio Cinema

Multimedia Informazione, dal 22/03/2012 al 26/08/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la redazione di Radio Cinema.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso la redazione dell’emittente radiofonica.

 



 

Radio Città Futura

Radio Città Futura

 

Scheda informativa

Radio Città Futura

Le origini di Radio Città Futura si intrecciano, a metà degli anni '70, con la nascita delle prime "Radio libere". Di quel fenomeno RCF divenne ben presto una delle espressioni più rappresentative.

Oggi, Radio Città Futura è impegnata nel consolidare il suo carattere di radio al servizio della città di Roma, della Regione, dei suoi cittadini, delle sue Istituzioni.
24 le ore di diretta quotidiana. Ricco e variegato il palinsesto, un articolato mix che fonda i suoi cardini su un’informazione tempestiva e qualificata e su selezioni musicali attente alle più diverse sonorità.
Costante l’intervento nelle trasmissioni dei protagonisti dell’attualità, della politica, della cultura e dello spettacolo.
La sede operativa è a Roma, in Piazza del Gesù.

Per info ulteriori: www.radiocittafutura.it

Stage e Tirocini

Radio Città Futura

Multimedia Informazione, dal 27/04/2011 al 16/08/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la redazione di Radio Città Futura.
Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso la redazione dell’emittente radiofonica.

 


Visconti COmunicazione - Martini 6 S.p.a.

Visconti Comunicazione - Martini 6 S.p.a.

Scheda informativa

Visconti Comunicazione - Martini 6 S.p.a.

Visconti da oltre vent’anni elabora strategie e fornisce servizi a favore di imprese e di istituzioni, li ritaglia sui diversi target di riferimento, li declina nei canali mediatici più opportuni, forte di un know how consolidato nel tempo e di una fitta rete di contatti e di relazioni.
L’azione di Visconti, che nel tempo ha acquisito grande esperienza nella comunicazione corporate e nel mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo, spazia dalla gestione dell’ufficio stampa all’attivazione di una rete di media relation, dall’organizzazione di conferenze stampa all’analisi quali-quantitativa della rassegna stampa, dall’attività di lobbying e di relazioni istituzionali a quella di copy e di broadcasting, fino al ruolo di consulenza tecnica nella realizzazione di campagne media e di pianificazioni promo-pubblicitarie.
La società è oggi partner del Gruppo Martini 6.

Stage e Tirocini

Visconti Comunicazione - Martini 6 S.p.a.

Multimedia Informazione, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso gli uffici della VIsconti Comunicazioni (Gruppo Martini 6 S.p.a.) agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.




MN Italia

MN Italia

 

Scheda informativa

MN Italia

MN ITALIA è un'agenzia di comunicazione e ufficio stampa indipendente, con sede a Roma e Milano, che si rivolge a clienti del mondo dello spettacolo, alle istituzioni e alle aziende.

Fondata nel 1997, oggi MN conta oltre 60 professionisti e secondo la classifica annuale Assorel, l’associazione di categoria, MN è terza per fatturato nel mercato nazionale delle RP.
MN si è affermata da anni come una delle agenzie italiane più efficaci nell’ideazione e nella realizzazione di campagne di RP creative e innovative. Inoltre, sin dalla sua nascita, MN ha coltivato una “vocazione” internazionale sia con importanti clienti stranieri sia con aziende internazionali attive in Italia.

Fin dal suo esordio, MN si è attestata come l’agenzia leader nel settore dello spettacolo, curando la comunicazione di alcuni tra i principali artisti italiani della scena televisiva e musicale e di eventi di rilevanza nazionale e internazionale. MN ha, infatti, legato il suo nome ad artisti di grande successo: da Adriano Celentano a Fiorello, da Gianna Nannini a Andrea Bocelli, fino a eventi come il Festival di Sanremo, il Concerto del Primo Maggio, l’Earth Day; dagli show della Ballandi Entertainment, tra i più importanti del prime-time delle reti Rai, a Sky Italia, gestita sin dalla nascita della nuova piattaforma; dagli innovativi programmi dei canali Fox al lancio di Current TV.

Sede: Roma, via Aniene  – Milano, Corso Garibaldi

Per info ulteriori: www.mnitalia.com

Stage e Tirocini

MN Italia

Multimedia Informazione, dal 29/02/2012 al 29/08/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso gli uffici della MN Italia, società specializzata nella promozione di grandi eventi musicali, agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

Daniele Mignardi Promo Press Agency

Daniele Mignardi Promo Press Agency

Scheda informativa

Daniele Mignardi Promo Press Agency

La Daniele Mignardi PromoPressAgency è una struttura di comunicazione integrata per produzioni discografiche, teatrali, cinematografiche e di grandi eventi, rassegne musicali nazionali e internazionali; trasmissioni ed avvenimenti televisivi, culturali, scientifici e sociali di rilievo. Lavora da anni a stretto contatto con società di produzione audio-video e multimediale, il che permette all’azienda di offrire soluzioni promozionali all’avanguardia e originali.
Svolge consulenza per conto di Grandi Aziende, Majors, Labels, Management, Enti Pubblici ed altre società di servizi nel mondo dello spettacolo e della cultura. Infinito è l’elenco di principali tour musicali italiani seguiti negli ultimi anni (da quello di Keith Jarrett a Bruce Springsteen, dai Queen ai Cure), di rilievo anche le tante trasmissioni televisive per cui ha curato la comunicazione e le produzioni cinematografiche per cui ha svolto consulenza.
La sede principale si trova a Roma ma l’azienda si avvale di collaboratori nelle città di Napoli, Milano e New York.

Daniele Mignardi PromoPressAgency ha sede a Roma, in via Nicotera
Per info ulteriori: www.danielemignardi.it

Stage e Tirocini

Daniele Mignardi Promo Press Agency

Multimedia Informazione, dal 03/04/2012 al 03/10/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’agenzia di comunicazione di Daniele Mignardi. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso gli uffici dell’agenzia.




DNA Concerti

DNA Concerti

Scheda informativa

DNA Concerti

La DNA Concerti e Produzioni è una delle agenzie di promozione musicale più attive ed importanti in Italia e in Europa dal 1998. Da sempre particolarmente interessata alla musica internazionale estranea ai circuiti più commerciali, è responsabile di una quantità di tournée ed eventi speciali.
È il promoter italiano di artisti quali Sonic Youth, Underworld e The White Stripes e ha lavorato fra gli altri anche con Björk, Tortoise, Belle and Sebastian, Bon Iver, Wilco, Calexico; rappresenta in Italia e all'estero artisti italiani quali Jolly Music, Giardini di Mirò, Bugo, Verdena, e internazionali come Prefuse 73.
È attiva anche in Europa, avendo organizzato le tournée continentali di Warp Magic Bus Tour, Thalia Zedek, Ui, Anti Pop Consortium e Old Time Relijun. Gli artisti che fanno riferimento alla DNA Concerti e Produzioni hanno partecipato e partecipano ai più importanti festival estivi italiani (Goa Boa, Rockaforte, Flippaut, Extra Festival) ed europei (Pukkelpop, Benicassim, PrimaveraSound, Rockilde, Eurosonic). Infine, la DNA Concerti e Produzioni organizza anche Frequenze Disturbate, festival di indie rock riconosciuto come il miglior evento italiano del settore.

Sede: Roma, Lungotevere Flaminio
Per info ulteriori: www.dnaconcerti.com

Stage e Tirocini

DNA Concerti

Multimedia Informazione, dal 12/03/2012 al 12/09/2014, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso gli uffici della DNA Concerti e Produzioni, società specializzata nella promozione di grandi eventi musicali, agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

Tiziana Rocca Comunicazione

Tiziana Rocca Comunicazione

Scheda informativa

Tiziana Rocca Comunicazione

Tiziana Rocca, manager di eventi, PR, docente di un corso di comunicazione, autrice di libri, è anche titolare di una delle aziende più accreditate nel panorama nazionale per l’organizzazione di grandi eventi.

La TRC è presente in vari settori di attività (dal mondo della cultura a quello dello spettacolo, dall’ambito dello sport a quello dell’imprenditoria) nei quali si occupa di ideazione, consulenza e organizzazione di serate, programmi televisivi e radiofonici, rassegne cinematografiche e teatrali, sfilate di moda, lanci per case discografiche e molto altro ancora.

La sede è a Roma in Viale Mazzini.
Per info ulteriori: www.tizianarocca.it

 

Stage e Tirocini

Tiziana Rocca Comunicazione

Multimedia Informazione, dal 03/05/2011 al 23/02/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso gli uffici della Tiziana Rocca Comunicazione, società specializzata nella promozione di grandi eventi, agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

Storyfinders

Storyfinders

Scheda informativa

Storyfinders

Tamara Alessi e Lionella Bianca Fiorillo l’hanno costituita nel 2006 e si sono occupate, da allora, di innumerevoli progetti nel mondo dello spettacolo e non solo.
Storyfinders è un’agenzia di comunicazione che elabora strategie di promozione per film, documentari, manifestazioni ed eventi nel settore audiovisivo.
Offre consulenze personalizzate e assistenza adeguata alle esigenze di produttori, autori e registi. Assiste, inoltre, i produttori in tutte le fasi di sviluppo dei progetti. Ricerca co-produttori internazionali, produttori associati, finanziatori e sponsor. Individua, infine, finanziamenti europei pubblici e privati.

La sede è a Roma in via Nomentana.

Per info ulteriori: www.storyfinders.it

Stage e Tirocini

Storyfinders

Multimedia Informazione, dal 05/04/2011 al 29/07/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’agenzia di comunicazione cinematografica StoryFinders. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso gli uffici dell’agenzia.

 

 

 

Gaito - Ufficio Stampa e Promozione



Guido Gaito - Ufficio Stampa e Promozione



Scheda informativa



Guido Gaito - Ufficio Stampa e Promozione

 

L’Agenzia Gaito, fondata e diretta da Guido Gaito, opera nel settore della promozione e ufficio stampa di progetti artistici. Attraverso un’attenta strategia di comunicazione, a livello nazionale e locale, tramite quotidiani, periodici, televisioni, radio e web, l’Agenzia Gaito offre una promozione mirata, garantendo il totale impegno per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti con i suoi clienti.

Nata a ottobre 2010, l’Agenzia Gaito cura la promozione e l’ufficio stampa di Fabrizio Bosso, Teho Teardo, Tinto Brass durante l’anno in corso e in occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2013 e della giornata dedicata a Tinto Brass presso la Casa del Cinema con la proiezione de “L’Urlo” in collaborazione con Casa del Cinema e Zetema, Erica Mou, Nazionale Italiana Jazzisti, Earth Day Italia (edizione 2012 e 2013), Nina Zilli & Fabrizio Bosso “We Love You Tour 2013”, Viaggio al termine della notte (di e con Elio Germano e Teho Teardo), Alexanderplatz Jazz Club, Nordic Film Festival in collaborazione con Zetema, Casa del Cinema e la Ambasciate di Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia e Islanda, All’Ombra del Colosseo in collaborazione con l’Estate Romana (edizione 2011, 2012 e 2013), Franco D’Andrea in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma – Auditorium Parco della Musica, Nicola Conte, Sandy Muller, Enrico Zanisi, Claudio Filippini, Lorenzo Tucci, Fulvio Sigurtà, Federico Casagrande, Mari Kvien Brunvoll, e Luz.

Inoltre, l’Agenzia Gaito ha lavorato per Reggio Calabria Film Festival 2011, Franco Jazz Festival, Ray Gelato, Gregory Porter, Ensemble Denada, Dear Dad – Chinaski Edizioni, Filippo Tirincanti, Simona Bencini & LMG Quartet, Ettore Fioravanti, Simone Graziano, Marco Postacchini, Max Ionata, Mediterraneo Jazz Festival, Paolo Recchia, Pascal Schumacher, Antonio Ragosta.

Sede: via Vincenzo Picardi 4c, Roma

Stage e Tirocini

Multimedia Informazione, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’agenzia di comunicazione Gaito Ufficio Stampa e Promozione.

 




Fabi e Ghinfanti

Fabi e Ghinfanti

Scheda informativa

Fabi e Ghinfanti

Provenienti da differenti percorsi, Carla Fabi e Barbara Ghinfanti, nel 1995 decidono di iniziare a lavorare insieme curando uffici stampa legati a vari settori dello spettacolo e della cultura e dedicandosi, inoltre, alla promozione di singoli artisti.

“Teatri e piazze. Loft e perfino parchi e giardini di periferia. Roma è un grande palcoscenico, con centinaia di performance in cartellone ogni settimana. Tutti in competizione per conquistare pubblico e recensioni. Difficile e impegnativo, dunque, è disputarsi e ottenere spazi su giornali, riviste, radio e televisioni”.
Così, sul sito dell’azienda, esordiscono le due titolari per presentarsi, proponendo una creatività nuova e mettendo in moto la loro esperienza pluriennale per lanciare, sul panorama nazionale, eventi legati al mondo della cultura e dello spettacolo.

La sede è a Roma in via dei Fienaroli

Per info ulteriori: www.fabighinfanti.it

Stage e Tirocini

Fabi e Ghinfanti

Multimedia Informazione, dal 05/04/2011 al 15/08/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso l’agenzia di comunicazione FabiGhinfanti. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso gli uffici dell’agenzia.

 

Bix Promotion

Bix Promotion

Scheda informativa

Bix Promotion

La Bix Promotion sas, di Donatella Gimigliano & C., nasce dopo 14 anni di libera professione nel settore dell’Organizzazione di Eventi, della Comunicazione e dell’attività di Relazioni Istituzionali per Privati, Enti e Associazioni di categoria.

L’azienda opera oggi nella promozione del marchio, dei prodotti e dei servizi delle aziende clienti, lavorando sulla differenziazione e la valorizzazione dei loro punti di forza. Per poter offrire al cliente un servizio completo ed articolato, la Bix Promotion sas si avvale della consulenza e della collaborazione di esperti professionisti e manager provenienti da diversi settori della comunicazione, con un know-how che abbraccia la sfera istituzionale, vari rami dello spettacolo, la comunicazione d’impresa e l’area creativa e grafica.

La sede è a Roma, in via Giambattista Pagano.

Per info ulteriori: www.bixpromotion.it

Stage e Tirocini

Bix Promotion

Multimedia Informazione, dal 13/04/2011 al 18/08/2014, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso gli uffici della Bix Promotion, ufficio stampa specializzato nella promozione di eventi culturali, agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

Europa

Europa

Scheda informativa

Europa

Europa è un quotidiano italiano, organo di stampa ufficiale del Partito Democratico.
Nasce il 12 febbraio del 2003 e si divide in due grandi redazioni: la sede centrale che è situata a Roma ed un’altra grossa filiale è
presente a Milano. Cura due edizioni speciali:
- “Europa Toscana”, che affronta problemi ed argomentazioni legati alla regione Toscana con particolare riferimento ad eventuali
sviluppi politici e dibattiti parlamentari. Questa edizione è in edicola ogni venerdì ed ha una cadenza settimanale;
- “Roma Europa”, si tratta di un inserto dedicato alla capitale, ricco di fatti di cronaca ed eventi inerenti alla politica del territorio
romano. Esce in edicola ogni mercoledì.

Il giornale è in realtà un’evoluzione de “Il Popolo“ (fondato nel 1923 ad opera di Giuseppe Donati) ed ingloba infatti molti dei
suoi collaboratori e uomini di spicco. La redazione è attualmente diretta da Stefano Menichini (noto giornalista e scrittore) con
l’attiva collaborazione dei co-direttori Federico Orlando e Pio Cerocchi. Tra le firme più illustri non possiamo non citare Francesco
Saverio Garofani e Federico Orlando, giornalisti affermati e conosciuti a livello nazionale e venuti alla ribalta per numerosi articoli
ed opinioni. Il quotidiano si presenta con una mentalità giovane e moderna ed è supportato anche da un efficiente portale web
sempre aggiornato e ricco di sezioni tra cui citiamo: Prima Pagina, La Vignetta, Primo Piano, Lettere e Commenti, Politica e molto
altro ancora.

La redazione ha sede a Roma, in via di Ripetta.
Per info ulteriori e per leggere il quotidiano: www.europaquotidiano.it

Stage e Tirocini

Europa

Multimedia Informazione, dal 16/12/2011 al 28/08/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la testata di informazione politica “Europa”. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso la redazione della testata.

 

Musica Jazz

Musica Jazz

Scheda informativa

Musica Jazz

E’ la più importante rivista italiana di informazione e critica musicale specializzata in musica jazz e una delle più longeve, non solo in Europa, ma anche nel mondo intero. Fondato nel luglio del 1945, oggi Musica Jazz è diretto da Filippo Bianchi ed edito dalla 22Publishing.
Al magazine, di periodicità mensile, dal 1991 viene allegato ad ogni uscita un cd. Molti dischi sono divenuti oggetto di ricerca da parte di collezionisti e appassionati, per la presenza di brani molto spesso inediti o particolarmente rari.

La redazione ha sede a Milano e a Roma.
A breve verrà varata la versione online della rivista.

Stage e Tirocini

Musica Jazz

Multimedia Informazione, dal 12/05/2011 al 03/04/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la testata di informazione e critica musicale “Musica Jazz”. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso la redazione della rivista.

 

Cineteca di Bologna

Cineteca di Bologna

Scheda informativa

Cineteca di Bologna

La Cineteca di Bologna è nata nel 1963 dalla Commissione Cinema con la volontà di recuperare il patrimonio cinematografico italiano e internazionale passato e instaurare un dialogo continuo con il presente. Tenendo presenti, da una parte la salda vocazione internazionale, e dall’altra il legame culturale con il proprio territorio, la storia e lo sviluppo della Cineteca di Bologna passano attraverso la coniugazione di questa duplice prospettiva: membro effettivo della Fédération Internationale des Archives du Film (FIAF) dal 1989, e dell’Association des Cinémathèques Européennes (ACE) dalla sua creazione, nel 1995 la Cineteca diventa “autonoma istituzione comunale”.
Con l’inaugurazione della nuova sede di via Riva di Reno nell’estate del 2000, la Cineteca di Bologna ha avviato la costituzione di una vera e propria cittadella dell’audiovisivo, culminata il 28 giugno 2003, con la concentrazione di buona parte delle sue attività negli spazi dell’area ex-Macello. Un ampio punto di riferimento collocato nel centro più innovativo della città, pronto ad arricchirsi giorno per giorno grazie al rapporto di vicinanza e stretta collaborazione con il museo d’arte moderna MAMBO e gli spazi universitari del DMS e di Scienze della Comunicazione.
La Cineteca di Bologna è promotrice ogni anno di due importi rassegne. La prima, intitolata Il Cinema Ritrovato, è l’evento più rappresentativo della Cineteca, interamente dedicato al cinema da riscoprire; la seconda, Visioni Italiane, ogni anno raccoglie e presenta il meglio delle produzioni indipendenti di cortometraggio in Italia.

Sede: Bologna, via Riva di Reno
Per info ulteriori: www.cinetecadibologna.it

Stage e Tirocini

Cineteca di Bologna

Multimedia Informazione, dal 10/04/2012 al 26/09/2014, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso la Fondazione Cineteca di Bologna. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa dell’Ente.

 

San Biagio Centro Cinema Città di Cesena

San Biagio Centro Cinema Città di Cesena

Scheda informativa

San Biagio Centro Cinema Città di Cesena

Il San Biagio, Centro Cinema Città di Cesena, nacque alla fine degli anni ’70 per opera dell’Amministrazione Comunale, con lo scopo principale di promuovere la cultura cinematografica ed è oggi un punto di riferimento importante non solo per i cittadini cesenati ma per l'intera Romagna.
Comprende un fornitissimo Archivio dell'Immagine, in continua crescita, che deve la sua consistenza alle donazioni di registi, fotografi, sceneggiatori che hanno scelto espressamente di affidare il proprio patrimonio al Centro Cinema affinchè sia conservato e messo a disposizione di studiosi e cinefili.
Comprende una Mediateca suddivisa in: Biblioteca (specializzata in cinema, spettacolo e mass media, che
con i suoi 10.000 volumi è tra le maggiori della regione); Videoteca (composta da un ricco patrimonio di audiovisivi costituito da oltre 13.000 film in VHS e DVD e 10.000 ore di programmi didattici); Emeroteca (che raccoglie circa 350 testate italiane e straniere).
Il San Biagio comprende inoltre una sezione Mostre, porta avanti una preziosa attività Editoriale e un’altrettanto utile attività Didattica, offrendo corsi pratici di sperimentazione sugli aspetti di videoproduzione, lezioni di formazione e aggiornamento, proiezioni a tema e incontri con autori nazionali.
II Centro Cinema Città di Cesena promuove infine tre concorsi che si svolgono a cadenza annuale: CliCiak e Backstage (che si occupano del "fuori scena" cinematografico) e Giovani Videomakers (che intende promuovere le videoproduzioni realizzate dai giovani).

Il Centro Cinema San Biagio si trova a Cesena, in via Aldini
Per info ulteriori: www.comune.cesena.fc.it/sanbiagiocesena

Stage e Tirocini

San Biagio Centro Cinema Città di Cesena

Multimedia Informazione, dal 20/09/2011 al 20/03/2013, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso il Centro Cinema Città di Cesena. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso l’ufficio stampa dell’Ente.

 

 

 

 

Coming Soon

Coming Soon

 

 

 

Stage e Tirocini

Coming Soon

Multimedia Informazione, dal 26/03/2012 al 26/03/2013, in accordo con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” ha promosso l’attivazione di una convenzione di stage mirata ad offrire uno stage presso l’ufficio stampa di Coming Soon Television agli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica.

 

 

Cultframe

Cultframe

 

 

Stage e Tirocini

Cultframe

Multimedia Informazione, dal 27/04/2011 al 27/04/2012, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso le testate di cinema “Punto di Svista” e “CultFrame”. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso le redazioni delle due testate.



Gruppo Sitcom

Gruppo Sitcom

 

 

 



Teatro Stabile Torino

Teatro Stabile Torino

 

 

 

 



Punto di svista

Punto di svista

 

 

Stage e Tirocini

Punto di svista

Multimedia Informazione, dal 27/04/2011 al 27/04/2012, in convenzione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” organizza e coordina le attività di stage degli allievi del Master di I livello in Critica Giornalistica presso le testate di cinema “Punto di Svista” e “CultFrame”. Negli anni, i corsisti hanno potuto svolgere un’esperienza sul campo presso le redazioni delle due testate.

 



Scuola Romana di Fotografia

Scuola Romana di Fotografia

 

 

 

Scheda Informativa

Scuola Romana di Fotografia

La Scuola Romana di Fotografia è un punto di riferimento culturale che si è venuto via via affermando, in questo ultimo quindicennio, come significativo elemento promotore della vita artistica nella Capitale. Nasciamo dal sogno e dal progetto di un artista che fin dagli anni Settanta ha animato la cultura romana: il pittore e fotografo Angelo Caligaris. Nel 1992 fu lui ad avviare, insieme a Duccio Trombadori, l’esperimento di una struttura didattica in grado di formare fotografi professionisti addestrati ai diversi segreti e alle complesse tecniche dell’espressione. Laboratorio fotografico, processi di comunicazione visiva, ricerche di composizione in studio e di ripresa dal vero, sperimentazione di nuove tecnologie, sono tutte parti di un insegnamento nel quale fotografia ed arte partecipano di una comune esperienza estetica.

 



RUFA

 RUFA

 

 

 

 

 

Scheda Informativa

RUFA

RUFA, Rome University of Fine Arts, è un’Accademia di Belle Arti non statale legalmente riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).
RUFA conferisce un Diploma Accademico equipollente alle lauree Universitarie.
RUFA è nata nel 1998, per unire in un’unica Accademia i sogni degli Studenti ed i progetti sul mondo del lavoro.
L'Accademia è frequentata da circa 450 studenti e servita da oltre 70 docenti, tutti provenienti dal mondo delle professioni. 
RUFA basa la sua proposta formativa su un metodo d’insegnamento peculiare e specialistico, che punta ad unire didattica universitaria e formazione di stampo professionale.
Durante i loro anni di studio in RUFA, gli Studenti hanno a loro disposizione laboratori, workshop, lezioni esperienziali, esposizioni, presentazioni e dibattiti, ovvero strumenti attuali ed efficaci che li avvicinano sempre più alla realtà del mondo del lavoro.
Per valorizzare al meglio lo studio, RUFA incoraggia costantemente la possibilità di costruire solide basi teorico-pratiche sulle quali edificare il fare Arte e Comunicazione, rimanendo per questo sempre aperti alle contaminazioni interdisciplinari, agli arricchimenti trasversali, alla sperimentazione innovativa.
Perché RUFA è contemporanea, insegna e prepara con il cuore nella tradizione e la mente nel futuro.